Fuga spericolata dei ladri, speronata auto della vigilanza

Hanno tentato di far saltare la cassaforte della Sogegross di Busalla ma sono stati notati dalla vigilanza che si è messa al loro inseguimento

Inseguimento a Busalla dove due pattuglie della vigilanza VSB Securitas hanno sventato una rapina, nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 marzo, alla Sogegross in viale Milite Ignoto. I maleintenzionati sono stati sorpresi mentre cercavano di far esplodere la cassaforte del negozio e si sono dati alla fuga a bordo di una Bmw 5. 

Gli uomini della vigilanza si sono messi all'inseguimento dell'auto che, tallonata, ha sbandato e centrando la vettura della VSB nella fiancata. Nello sfacelo anche la Bwm si è bloccata all'altezza del ponte di Mereta dove gli occupanti, usciti illesi dall’incidente, sono saltati giù dalla macchina fuggendo a piedi.

Nel parcheggio i carabinieri hanno trovato e sequestrato due bombole di ossidoacetilene, un tubo di plastica utilizzato per immettere la miscela di gas esplosiva e una batteria per innescare l'accensione. Da questa notte i militari stanno lavorando per trovare i fuggiaschi; dalla Bmw potrebbero arrivare impronte o tracce. Ora è caccia all'uomo.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

Torna su
GenovaToday è in caricamento