Spara a un daino dall'auto e lo uccide, denunciato

Un trentenne di Busalla è stato denunciato dai carabinieri per aver ucciso un daino, in un periodo in cui la caccia era chiusa, sparandogli con una carabina dalla sua auto

Nel mese di gennaio 2018, in località Mongiardino Ligure in provincia di Alessandria, un uomo venne notato da un residente del posto mentre a bordo della propria autovettura, benché in giorni di silenzio venatorio, esplodeva due colpi di arma da fuoco in direzione di un daino, abbattendolo.

I carabinieri della stazione di Busalla, al termine di un'attività d'indagine delegata dall'Autorità Giudiziaria alessandrina, hanno identificato il cacciatore in un 30enne genovese.

Quest'ultimo è stato denunciato per esercizio della caccia nei giorni di silenzio venatorio ed esercizio della caccia sparando da autoveicoli o altro, procedendo anche a sequestrare a scopo cautelativo, oltre alla carabina utilizzata per sparare all'animale, altri 13 fucili e circa 320 munizioni di vario calibro, legalmente detenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento