Lite di coppia degenera all'arrivo dei carabinieri

La donna è stata ricoverata in trattamento sanitario obbligatorio al San Martino. Il compagno è stato trasferito al Villa Scassi. L'episodio è avvenuto in via Brin

Nella mattinata di ieri i carabinieri hanno denunciato un 48enne e una 29enne, entrambi con pregiudizi di polizia. I militari, intervenuti in via Brin per sedare un'animata lite sfociata tra la coppia sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e con evidenti segni di traumi contusivi, sono stati aggrediti dai due soggetti, andati in escandescenza.

La donna, mentre veniva accompagnata presso gli uffici del comando provinciale, ha danneggiato gli interni della vettura militare. Successivamente, visto il suo stato psico-fisico, medici del 118 e carabinieri hanno disposto il trattamento sanitario obbligatorio con il ricovero dell'interessata presso l'ospedale di San Martino.

L'uomo è stato accompagnato presso l'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena per le cure del caso. Entrambi dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale continuata e danneggiamento di beni destinati al pubblico servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento