Borzoli: i cittadini bloccano il ladro e la polizia lo arresta

Un giovane di 28 anni è stato arrestato in via Borzoli dopo aver commesso un furto in abitazione. I primi a bloccare il ragazzo sono stati alcuni abitanti della zona

Una pattuglia del commissariato di polizia di Cornigliano è intervenuta ieri mattina intorno alle 11 in via Borzoli dove alcuni abitanti della zona avevano fermato un uomo ritenuto responsabile di un furto.

Sul posto gli agenti hanno preso in consegna il fermato, un giovane di 28 anni, e hanno accertato che poco prima si era reso responsabile di un furto in un'abitazione.

L'uomo è stato trovato in possesso della somma di 709 euro che lo stesso ha ammesso di aver poco prima sottratto all'interno di un appartamento, in cui si era introdotto forzando la porta d'ingresso con l'aiuto di un cacciavite, che aveva nascosto nella manica del giubbotto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 28enne, in regola con il permesso di soggiorno, è stato arrestato e accompagnato presso il carcere di Marassi in attesa del processo per direttissima fissato per stamattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Coronavirus: in Liguria 3.772 positivi e 595 morti. Scendono i ricoveri in terapia intensiva

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento