Allarme a Borgoratti, cinghiali a spasso per tutto il quartiere

Da via Tanini a via Torricelli, gli ungulati sono stati avvistati in strada, nel cortile della scuola, ai giardini e persino dal benzinaio

Credit Photo: Facebook @Christian Deimos Corda

In città sono ormai diventati una presenza fissa, soprattutto nei quartieri collinari e nelle zone vicine al Bisagno - dove recentemente ne sono stati trovati alcuni morti o agonizzanti, forse per avvelenamento - ma a Borgoratti, negli ultimi giorni, i cinghiali sembrano essere diventati di fatto nuovi "residenti".

Decine gli avvistamenti degli ungulati in diverse vie del quartiere, da via Tanini a via Torricelli passaando per via Cadighiara, in strada, nel cortile della scuola, dal benzinaio e nei giardini: gli animali sembrano non temere minimamente l'uomo, cui sono ormai abituati, ma neppure auto e moto (tanto che una foto di un esemplare che attraversa sulle strisce, condivisa sul gruppo Facebook di quartiere, ha scatenato l'ilarità). Il che li rende di fatto pericolosi soprattutto per gli scooteristi, che potrebbero ritrovarsene uno davanti e rischiare un incidente con conseguenze anche gravi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Solo io ho paura all'idea di trovarmelo di fronte in scooter?», chiede appunto Silvia sui social, in risposta a una foto che mostra un grosso cinghiale attraversare la strada. E sono stati molti a ricordare la necessità di non dare cibo agli animali, proprio per evitare che continuino ad avvicinarsi ai centri abitati e temano sempre meno gli esseri umani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus, oltre 2.900 positivi in Liguria. In provincia di Genova sono più di mille

Torna su
GenovaToday è in caricamento