Bolzaneto, svaligiano la casa e rubano le ceneri del marito: «Restituitecele»

L'episodio è avvenuto in un appartamento di Morego, dove i ladri hanno portato via anche un'urna cineraria. L'appello dei familiari: «Siamo disperati»

Sono entrati in casa approfittando dell’assenza dell’anziana proprietaria, ricoverata in ospedale, e dopo averla razziata si sono portati via addirittura l’urna contenente le ceneri del marito: è successo a Morego, in Valpolcevera, dove il furto ha gettato nella disperazione un’intera famiglia.

Restituiteci le ceneri di mio padre”, è l’appello del figlio della donna, che ha saputo del furto soltanto quando un’amica è andata a casa sua per dare da mangiare al gatto e ha avvertito i carabinieri.

Stando a quanto dichiarato dai familiari, l’urna era una semplice scatola di metallo con sopra i dati del defunto, che i ladri devono avere scambiato per un contenitore di preziosi e altri oggetti di valore. Gli sforzi sono ora tutti mirati al recupero delle ceneri.

“Non ci interessa recuperare la refurtiva, ma fateci riavere indietro nostro padre”, è l’accorata richiesta del figlio della donna, che ha messo a disposizione il suo indirizzo email (aleterrea@hotmail.it) per chiunque sia in possesso di informazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento