Furto nel magazzino di una ditta, cinque arresti

A finire in manette sono stati tre italiani e due camerunensi. Il furto stava avvenendo in pieno giorno. Ad allertare la polizia sono stati alcuni passanti

La polizia ha arrestato cinque persone, tre italiani pregiudicati di 44, 55 e 66 anni e due cittadini del Camerun incensurati di 24 e 30 anni, per il reato di tentato furto aggravato in concorso. Il gruppo è stato bloccato a Bolzaneto intorno alle 11 di lunedì 14 gennaio 2019.

Le volanti della questura e del commissariato Cornigliano sono intervenute in via al Santuario Nostra Signora della Guardia dove era stata segnalato lo strano viavai di alcune persone, intente a caricare su un furgone dei pannelli metallici prelevati da un capannone.

Una volta sul posto, i poliziotti hanno individuato, sul retro della struttura, un furgone parcheggiato con il portello posteriore aperto. Accanto al mezzo vi erano due uomini, mentre altre tre persone erano intente a trasportare dei pannelli metallici, prelevati dal capannone. Altri pannelli erano già caricati sul furgone e due carrelli per la spesa erano stati riempiti con prodotti di cosmesi, pronti per essere a loro volta sistemati sul mezzo.

Gli operatori hanno così accertato che i cinque uomini avevano avuto accesso all'area dopo aver divelto la cancellata e, forzando la porta sul retro, si erano introdotti nel capannone, adibito a deposito di prodotti per l'infanzia e cosmetica. Avevano poi svuotato gli scaffali dei prodotti, circa 200 pezzi, e avevano smontato i pannelli della scaffalatura, circa 300, per un valore complessivo di circa diecimila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sequestrati un cacciavite, una chiave a cricchetto utilizzata per svitare i bulloni e un paio di guanti. Fissata per questa mattina la direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento