Collegano bombola di gas a sportello bancomat e la fanno esplodere

Una banda di ladri ha abbattuto un muro di una palazzina in via San Biagio a Bolzaneto nel tentativo di fare esplodere il bancomat di una agenzia di Banca Carige

Questa notte intorno all'1.30 i Vigili del fuoco di Genova, del distaccamento di Bolzaneto, sono intervenuti in via San Biagio 3, di fronte all'ipermercato Coop, per una esplosione.

Questa, si ipotizza sia dovuta al tentativo da parte di una banda di ladri di far esplodere un bancomat della Banca Carige. I danni hanno riguardato l'intera parete piano terra della palazzina. 

L'opera dei vigili del fuoco è valsa alla messa in sicurezza dell'area e al recupero di reperti utili all'indagine, come richiesto dai carabinieri giunti sul posto. L'intervento dei pompieri si è concluso alle 6 circa dopo che lo stabile è stato dichiarato agibile.

I militari hanno accertato come i malviventi, dopo aver collegato con un tubo una bombola del gas allo sportello bancomat dell'agenzia Carige, hanno tentato di asportare il denaro contenuto, senza riuscirvi. L'esplosione ha provocato il crollo di un muro perimetrale della banca, ma non l'apertura del bancomat. I malviventi si sono dati alla fuga. 

Sul posto i carabinieri del Nucleo Investigativo con la Sezione Investigazioni Scientifiche e della compagnia di Sampierdarena. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • I 17 ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento