Sorpreso a bruciare rifiuti speciali, falegname nei guai

I Carabinieri Forestali hanno sorpreso l'uomo a Bogliasco mentre stava bruciando alcuni scarti da lavorazione del legno

Martedì 16 ottobre 2018 i Carabinieri Forestali di Rapallo durante alcuni controlli del territorio hanno denunciato a Bogliasco il titolare di una falegnameria per il reato di combustione illecita di rifiuti.

I militari hanno sorpreso il falegname, nei pressi del centro abitato, mentre stava bruciando alcuni rifiuti speciali da lavorazione del legno, pratica vietata dalla normativa ambientale vigente. Gli scarti legnosi, infatti, contengono sostanze sintetiche come colle e vernici, che attraverso la combustione emettono nell’ambiente sostanze tossiche per la salute umana. Per lo smaltimento è necessario rivolgersi agli impianti autorizzati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Siffredi chiude nel weekend: le modifiche alla viabilità

  • Cronaca

    Trovato morto il fungaiolo disperso a Serra Riccò

  • Cronaca

    Cocaina tra caffè e zucchero, il laboratorio era in cucina

  • Cronaca

    Greenpeace, la protesta nei supermercati contro l'olio di palma

I più letti della settimana

  • Cadavere decapitato, trovato a Begato

  • La leggenda della Bella di Torriglia: chi era in realtà?

  • Ciclista travolto da scooter, è grave

  • Elenco regionale operatori socio sanitari, confronto sulla proposta di legge

  • Tragedia di Begato, la procura apre un'inchiesta per omicidio: «Atto tecnico»

  • Scomparso nei boschi di Bosio, l'appello della famiglia: «Continuate a cercare Saverio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento