Boccadasse si rifà il look, nove interventi in programma

L'intervento avrà un costo totale di 1.500.000 euro che saranno finanziati dalla Regione Liguria e i cui oneri sono già stati anticipati dal Comune di Genova

Dopo i lavori di somma urgenza e di messa in sicurezza per fronteggiare i danni causati dalla violenta mareggiata dello scorso ottobre, Boccadasse sarà oggetto di una diffusa opera di riqualificazione. L'intervento, ideato dalla direzione progettazione dell'assessorato comunale ai Lavori pubblici e manutenzioni, avrà un costo totale di 1.500.000 euro che saranno finanziati dalla Regione Liguria e i cui oneri sono già stati anticipati dal Comune di Genova.

Seguendo le indicazioni riportate nello studio organico di insieme, numerosi saranno gli interventi che miglioreranno la fruibilità degli spazi esistenti preservando la delicatezza dei luoghi ed esaltandone l'aspetto estetico. Eccone i dettagli:

  • ripavimentazione dell'intera passeggiata a mare con lastre in pietra di arenaria disposta a corsi alternati di dimensioni diverse e ripristino delle pendenze per la discesa delle acque verso il mare grazie a feritoie collocate lungo il muretto;
  • rifacimento dell'impianto di smaltimento delle acque meteoriche su piazzale Bassano sostituendo caditoie e pozzetti di scarico e ottimizzandone il collegamento alla rete principale. I nuovi muretti di protezione laterali verranno inoltre dotati di barbacani per lo scolo e il deflusso dell'acqua in caso di mareggiata;
  • realizzazione di una passatoia amovibile e srotolabile con piano di calpestio in doghe di legno tropicale durevole spesse 20 millimetri per consentire anche ai disabili una migliore accessibilità alla spiaggia, la struttura avrà bordi arrotondati e scanalature antisdrucciolevoli;
  • realizzazione di un nuovo bagno per disabili e di uno spazio utilizzabile come spogliatoio al piano terra della Pro Loco di via Aurora 8, all'inizio della passeggiata di piazzale Bassano;
  • risistemazione della pavimentazione di piazza Nettuno rimuovendo l'attuale per poi ripristinare il sottofondo e riposizionare quella esistente in arenaria;
  • ripristino del cordolo di coronamento in mattoni pieni lungo il bordo esterno della spiaggia, attualmente degradato a causa del dilavamento; sarà realizzato alla stessa quota in continuità con il marciapiede esistente;
  • sistemazione della scala per l'accesso a piazzale Bassano dal belvedere Firpo con ripristino dei gradini in pietra e dell'intonaco sul lato esterno fronte mare;
  • ripristino dei muretti di protezione del fronte mare di piazzale Bassano nel tratto tra la spiaggia e la scogliera, saranno dotati di feritoie per il deflusso delle acque;
  • inoltre, in corrispondenza del tratto terminale del lato ovest della passeggiata, al posto del precedente muretto, si realizzerà un'ambientazione naturale con l'inserimento di massi in roccia stratificata (della stessa tipologia di quelli esistenti) che verranno modellati per creare una seduta. Questo intervento consentirà di mantenere intatto l'affaccio sul mare e di creare una connessione fluida e smussata tra gli scogli e la passeggiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento