Boccadasse devastata dalla furia delle onde: «Tutto distrutto»

Lo sconforto e lo choc di residenti e titolari di esercizi commerciali nel vedere i danni provocati dalla mareggiata: il borgo come si conosceva non esiste più

Boccadasse non esiste più. O comunque, non la Boccadasse in cui genovesi e turisti amavano trascorrere le domeniche mattina d’autunno con giornale e focaccia o in cui sorseggiavano l’aperitivo nelle sere calde d’estate: il pittoresco borgo marinaro, gioiello del capoluogo ligure conosciuto in tutto il mondo, è stato distrutto dalla furia della mareggiata che nella notte tra lunedì e martedì ha investito la costa ligure.

I danni, in un borgo raccolto e a picco sul mare come Boccadasse, sono incalcolabili: il muretto è stato distrutto dalle onde, le barche dei pescatori sbattute sulla spiaggia e addirittura nelle crose, piano terra dei palazzi ed esercizi commerciali allagati, black-out continui (gli impianti semaforici di via Cavallotti e limitrofe non funzionano).

«Tutto distrutto», commenta laconico Mario Migone, titolare della cooperativa di pesca che qualche anno fa ha contribuito a rilanciare il borgo aprendo un nuovo ristorante nei locali della parrocchia. E la devastazione, martedì mattina, era sotto gli occhi di tutti, residenti e curiosi che sono accorsi a vedere cosa fosse accaduto alla “creuza de ma” cantata da De André. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il risveglio drammatico di Boccadasse: il borgo distrutto dalle onde. Video

Sulla spiaggia, a contare i danni e mettere in sicurezza le situazione ancora complicate (nella notte è stato necessario evacuare una persona dalla sua abitazione al primo piano tramite scala a ganci dal piano superiore), sono arrivati Aster, Municipale e Vigili del fuoco. Negli sguardi di residenti e operatori commerciali, lo sconforto e la consapevolezza che forse nulla sarà più come prima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

Torna su
GenovaToday è in caricamento