Per anni picchia la moglie in preda ad alcol e droga

Un uomo di 32 anni, già agli arresti domiciliari per altri reati, è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi dalla Polizia

Un uomo di 32 anni e origini marocchine, già agli arresti domiciliari per altri reati, è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi dalla Polizia per aver picchiato, per anni, la propria moglie. 

La telefonata al 112

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 30 maggio è giunta al 112 la telefonata disperata di una donna, residente in via Cechov a Begato, che si era chiusa in camera per sfuggire alle percosse del marito. All’arrivo delle volanti dell’Upg e del Commissariato di Cornigliano il 32enne stava ancora urlando e minacciando la moglie, una cittadina marocchina di 27 anni, colpendo con forza la porta della loro stanza da letto.

L'intervento dei poliziotti

Liberata dai poliziotti la donna ha mostrato i segni dell’aggressione del marito, contusioni sugli arti superiori provocate dai colpi di una scarpa, giudicate poi dal Pronto Soccorso guaribili in 7 giorni. La 27enne ha inoltre ammesso di subire da anni violenze a causa della gelosia e degli stati di alterazione da alcool e stupefacenti del marito ma di non aver mai avuto il coraggio di denunciarlo. L'uomo è stato quindi arrestato per maltrattamenti in famiglia e denunciato anche per lesioni personali aggravate.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni europee e amministrative, si vota fino alle 23

  • Cronaca

    Scontri in piazza Corvetto, dimesso dall’ospedale il giornalista ferito

  • Cronaca

    La cena non gli piace: aggredisce la madre disabile e minaccia di ustionarla

  • Cronaca

    Busalla, incendio in un'azienda: a fuoco un camion

I più letti della settimana

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Auto travolge scooter fermo, quattro feriti

  • Ritrovata la ragazzina scomparsa giovedì a Pra'

  • Forte odore di marijuana nelle scale del palazzo, i carabinieri bussano alla porta

  • Incidente a Genova Est, cinque feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento