Bassa Valbisagno, spioncini elettronici contro i raggiri

Un'idea nata in collaborazione con L'Assessorato alla Città Sicura e l'associazione dei consumatori Assoutenti Liguria Onlus per combattere i raggiri ai danni degli anziani

100 spioncini elettronici distribuiti gratuitamente dal Municipio Bassa Valbisagno ai cittadini residenti con oltre 65 anni d'età.

Un'idea nata in collaborazione con l'Assessorato alla Città Sicura e l'associazione dei consumatori Assoutenti Liguria Onlus, studiata per combattere i raggiri e le intrusioni abitative che frequentemente avvengono ai danni degli anziani della nostra città.

Ma bisogna affrettarsi perchè gli spioncini verranno assegnati in comodato d'uso gratuito ai primi 100 cittadini che si presenteranno presso il Municipio Bassa Valbisagno oppure presso la sede dell'associazione Assoutenti.

 

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

Torna su
GenovaToday è in caricamento