Sturla: scoperto dispositivo per clonare bancomat

Un agente di polizia, libero dal servizio, mentre cercava di prelevare in un bancomat presso l’ufficio postale di via Redipuglia, si è accorto che vicino alla tastiera vi era un dispositivo per clonare i codici delle carte

Genova - Un agente di polizia, libero dal servizio, mentre cercava di prelevare contante in un bancomat presso l’ufficio postale di via Redipuglia, si è accorto che vicino alla tastiera vi erano alcuni sottilissimi fili elettrici attaccati a un dispositivo ben nascosto.

Il poliziotto ha chiesto ausilio al 113 che ha inviato sul posto una volante. Gli operatori intervenuti hanno potuto constatare effettivamente che ignoti avevano applicato il dispositivo per cercare di clonare i codici dei vari bancomat. Sul posto anche la polizia scientifica per i rilievi del caso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

Torna su
GenovaToday è in caricamento