Novena dei defunti, la messa di Bagnasco sotto il ponte Morandi

Lo ha annunciato il cardinale a margine della celebrazione della solennità di Ognissanti nella cattedrale di san Lorenzo. Domani in via Perlasca alle 15.30

Nel giorno della commemorazione dei defunti, venerdì 2 novembre,  il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova ha deciso di celebrare una messa di suffragio per le vittime del crollo sotto i monconi del viadotto Morandi.

La messa avrà inizio domani alle 15.30 in via Perlasca. Lo ha comunicato il cardinale a margine della celebrazione della solennità di Ognissanti nella cattedrale di san Lorenzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La messa in via Perlasca sostituisce quella che tradizionalmente il cardinale celebrava nel giorno dei defunti al cimitero monumentale di Staglieno. «Domani celebrerò la Messa non a Staglieno, ma sotto il ponte Morandi per pregare per le vittime e per coloro che rimangono, che sono ancora in difficoltà», ha detto l’arcivescovo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus e affitto: cosa succede per inquilino e proprietario

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Coronavirus, lo studio del fisico: «A Genova morti 7-8 volte superiori ai dati ufficiali»

  • Invasione di formiche in casa: come combatterla con metodi naturali senza uscire di casa

  • Coronavirus: in Liguria 3.772 positivi e 595 morti. Scendono i ricoveri in terapia intensiva

Torna su
GenovaToday è in caricamento