Ilva, cardinale Bagnasco: «Coniugare lavoro e salute»

Quella dell'Ilva «é una situazione che desta molta preoccupazione cui tutti guardiamo con molta attenzione»: ad affermarlo l'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, prima della partenza del pellegrinaggio alla Guardia

Genova - Quella dell'Ilva «é una situazione che desta molta preoccupazione cui tutti guardiamo con molta attenzione»: ad affermarlo l'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, prima della partenza del pellegrinaggio a piedi al santuario della Madonna della Guardia sul monte Figogna.

Il porporato ha auspicato «che il serissimo problema del lavoro possa essere coniugato nel modo giusto, migliore, equo con il serissimo problema della salute. Questo è un punto di equilibrio che è assolutamente necessario e non può andare a scapito dell'uno o dell'altro valore. Non andrebbero assolutamente messi in contrapposizione».

«Adesso - ha concluso - è esplosa questa situazione che evidentemente non é nuovissima però è certo che tra Taranto e Genova c'é un collegamento» (Ansa).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento