Rapina in un negozio di Sampierdarena, arrestata

Una 21enne è finita in manette in via Avio per aver reagito con violenza nei confronti di un commesso, che l'aveva fermata dopo un furto

È stata sorpresa dal personale dipendente di un negozio di via Avio a Sampierdarena mentre tentava di allontanarsi con merce non pagata. Per cercare di guadagnarsi la fuga, la giovane ha reagito violentemente nei confronti di un commesso, colpendolo ripetutamente all'addome con delle gomitate.

Nonostante la reazione, l'uomo è riuscito a trattenere la ragazza fino all'arrivo della volante. I poliziotti del commissariato Cornigliano hanno pertanto arrestato la 21enne per il reato di rapina e restituito la merce sottratta, capi d'abbigliamento e prodotti d'igiene personale per un valore di circa 100 euro.

Fissata per questa mattina la direttissima.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

I più letti della settimana

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

  • Paura in porto, una donna si getta dalla nave

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Blitz al circolo privato, diecimila euro di multa al presidente

Torna su
GenovaToday è in caricamento