Dà in escandescenze, ricoverato in psichiatria

A fatica i carabinieri sono riusciti a contenere un 32enne di Testana, nel comune di Avegno. L'uomo è stato trasferito all'ospedale San Martino e ricoverato in psichiatria

Ieri pomeriggio i carabinieri delle stazioni di Recco e Camogli, insieme a personale medico del 118, sono intervenuti presso l'abitazione di un 32enne di Testana di Avegno, affetto da gravi problemi psicologici.

In evidente stato di alterazione, pronunciando frasi sconnesse, il giovane agitava oggetti contundenti, prima all'interno del giardino di casa e successivamente barricandosi all'interno di una cantina minacciando il vicinato e atti autolesionistici.

L'incolumità delle persone è stata assicurata quando i militari sono entrati nella stanza e hanno bloccato fisicamente l'uomo, che è stato trasportato presso il reparto psichiatrico dell'ospedale San Martino di Genova.

Potrebbe interessarti

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Pedone investito in via Gramsci, traffico bloccato

Torna su
GenovaToday è in caricamento