Asl 4, studi medici aperti durante le feste per il picco influenzale

L'accordo stipulato con i medici di medicina generale consentirà di alleggerire il carico di pronto soccorso e ospedali

In vista delle festività natalizie, anche l’Asl 4 di Chiavari corre ai ripari per gestire eventuali picchi influenzali e sovraffollamenti nei pronto soccorso con l’apertura straordinaria di una serie di ambulatori e studi medici.

Il progetto, così come accaduto lo scorso anno, è stato sviluppato in accordo con i medici di medicina generale, che verranno aperti gli studi il 22, il 24 e il 312 dicembre (qui l'elenco).

All’iniziartiva aderiscono medici di Rapallo, Chiavari, Lavagna, Cogorno, Carasco, San Colombano Certenoli, Cicagna, Moneglia,  Castiglione Chiavarese e Sestri Levante. Anche l’Asl 3 ha approvato un piano straordinario per la gestione del picco influenzale nel periodo delle feste, potenziando il personale e prevedendo un maggior numero di posti letto.

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento