Piombo nell'acqua della scuola, stop alla mensa

Le analisi del Comune scoprono una quantità di metallo superiore alle norme nell'asilo di Sant'Eusebio. Il cibo distribuito ai bambini giungerà da altre cucine

Rubinetti sigillati, solo acqua in bottiglia nell'asilo di Sant Eusebio. A seguito di un intervento ordinario di pulizia delle vasche, i tecnici del Comune hanno riscontrato una presenza di piombo superiore ai limiti di legge. I bambini, di età compresa tra i 3 e i 5 anni, non possono bere l'acqua dei rubinetti e nemmeno mangiare nella cucina di Istituto.

La mensa è stata tempestivamente chiusa, dato che non si può cucinare con l'acqua proveniente dalle cisterne, i pasti, quindi, arrivano confezionati dall'esterno. Le maestre hanno anche l'obbligo di lavare i bambini soltanto con acqua minerale in bottiglia. 

Queste le disposizioni indicate dall'area tecnica del Comune da mantenere fino a nuovo ordine, una volta che sarà superata la criticità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Operatori Socio Sanitari, ecco il bando per il "maxi concorso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento