Scorrazza per i vicoli, spacciatore arrestato per evasione

Poteva allontanarsi di casa solo fra le 10 e le 12, ma alle 14.30 i poliziotti lo hanno trovato in giro per il centro storico e arrestato

La polizia ha arrestato nei giorni scorsi un cittadino senegalese di 21 anni per evasione, per poi arrestarlo nuovamente il giorno dopo in esecuzione a un provvedimento di carcerazione del tribunale di Genova.

Martedì mattina poco dopo le 10 i poliziotti del commissariato Pré hanno controllato il giovane, già conosciuto per i suoi precedenti per spaccio di stupefacenti, in via di Pré. L'uomo sta scontando attualmente una condanna, proprio per spaccio, in regime di detenzione domiciliare in un'abitazione di vico del Campo, con permesso di assentarsi dalle 10 alle 12.

Poco prima delle 13, gli operatori si sono recati presso l'abitazione del giovane, non trovandolo in casa. Alle successive 14.30, gli agenti lo hanno notato mentre percorreva a piedi vico San Filippo e lo hanno fermato, arrestandolo per evasione.

Condannato a 8 mesi di reclusione al termine della direttissima di ieri, i poliziotti lo hanno condotto a Marassi in esecuzione di un'ordinanza del magistrato di sorveglianza di sospensione della detenzione domiciliare e di ripristino della detenzione in carcere.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento