I carabinieri vanno ad arrestarlo e lui li aggredisce

Un 32enne è finito in carcere a Marassi per le numerose violazioni agli arresti domiciliari a cui era sottoposto per spaccio di droga

I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di San Martino insieme a quelli di Molassana e di Arenzano hanno proceduto all'arresto di un 32enne tunisino, in ottemperanza all'ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari, cui l'uomo era sottoposto per spaccio di sostanze stupefacenti ed emessa lo scorso 9 settembre dalla Corte di Appello di Genova.

Il provvedimento è scaturito a seguito delle violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura da parte dello straniero e riscontrate dai militari. Nel corso dell'esecuzione del provvedimento l'uomo ha minacciato e tentato di opporsi ai militari.

Il 32enne è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

Torna su
GenovaToday è in caricamento