Affitta casa al mare, quando arriva trova l'ignaro proprietario

Un 29enne e un 27enne sono stati denunciati dai carabinieri dopo aver intascato una somma di denaro come caparra per l'affitto dell'appartamento, situato ad Arenzano

I carabinieri della stazione di Arenzano, al termine d'indagini svolte a seguito di una querela sporta da un cittadino di Acri, hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona un 29enne, residente a Castel Volturno, pregiudicato, e un 27enne, residente a Marano di Napoli.

I due, con l'utilizzo di un documento di identità risultato smarrito, hanno pubblicizzato su un sito internet l'affitto di un appartamento ubicato ad Arenzano, ricevendo dalla parte offesa una somma in denaro tramite bonifico bancario quale caparra.

L'appartamento, al momento dell'appuntamento, è risultato occupato dal proprietario.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

Torna su
GenovaToday è in caricamento