Arenzano, sub colto da malore durante un'immersione sulla Haven

L'uomo si è sentito male mentre esplorava le acque in cui giace il relitto della petroliera affondata nel 1991. Immediatamente soccorso, le sue condizoni non sarebbero gravi

In una settimana in cui ii petrolio è stato al centro dei pensieri di tutti i genovesi, di nuovo paura sulla Haven: nel pomeriggio di ieri un sub ha accusato un malore durante un’immersione per esplorare il relitto della petroliera affondata al largo di Arenzano nel 1991.

A dare l’allarme i compagni, che hanno subito allertato i responsabili del diving che ha organizzato l’immersione e chiamato i soccorsi. L’uomo è stato accompagnato al porticciolo di Sestri Ponente, dove lo aspettava un’ambulanza che l’ha portato al pronto soccorso del San Martino.

Una volta arrivato in ospedale è stato ricoverato sotto osservazione, ma le sue condizioni non sarebbero gravi e non sarebbe in pericolo di vita. Su quanto accaduto indaga la Capitaneria di Porto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento