Un'aquila reale sotto il sedile dell'auto, sequestro in porto

Personale della Guardia di Finanza e dell'Agenzia delle Dogane ha fermato in porto un'auto sospetta. A bordo, sotto il sedile del guidatore, è stata trovata un'aquila di appena 3 mesi di vita. L'animale è stato affidato alla Forestale

Genova - Personale della Guardia di Finanza e dell'Agenzia delle Dogane ha fermato in porto un'auto sospetta. La sensazione si è subito rivelata corretta quando sotto il sedile del guidatore è stata trovata un'aquila di appena 3 mesi di vita.

Non essendo in possesso dei documenti relativi al rapace, il guidatore dell'auto è stato denunciato e rischia ora fino a un anno di carcere oltre a una multa di 100 mila euro. L'aquila è stata presa in consegna dalla Forestale in attesa dell'affidamento a un centro di recupero specializzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Operatori Socio Sanitari, ecco il bando per il "maxi concorso"

Torna su
GenovaToday è in caricamento