Sturla: «C'è una fuga di gas, potrebbe intaccare l'oro»

Così è stato truffato un anziano di 86 anni in via Monleone da due finti tecnici. Bottino mille euro in contanti e preziosi il cui valore è da quantificare. Indaga la polizia

Due individui si sono spacciati per tecnici del gas e una volta entrati in casa di un genovese di 86 anni gli hanno comunicato che era in corso una fuga di gas e che tale perdita avrebbe potuto intaccare gli oggetti in oro. L’ anziano credendo alla versione dei finti operai, gli ha consegnato due piccole cassettine di sicurezza con all’interno 1000 euro in contanti e vari oggetti in oro del valore ancora da quantificare.

Con tutta facilità i delinquenti hanno abbandonato l’appartamento prima che l’anziano, con sorpresa si accorgesse di quanto accaduto chiedendo l’ausilio di una volante del Commissariato di Foce-Sturla sul posto unitamente al personale della Scientifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento