Falsa impiegata banca truffa anziana, 2400 euro e oro

Dopo aver avvicinato la donna per la strada la convince a salire in casa in via Montello con la scusa di dover controllare le banconote. Una volta ottenuta la fiducia della 80enne, la richiesta di denaro

La polizia di Genova è intervenuta ieri, martedì 27 marzo 2012, dopo l’una del pomeriggio in via Montello, dove un'anziana genovese di 80 anni è stata derubata da una falsa impiegata di banca, che dopo averla abbordata in strada con la scusa di un controllo delle banconote possedute, accompagnava a casa l’anziana donna e la convinceva a mostrarle tutto il denaro custodito.

La truffatrice, carpita la fiducia della sua vittima, riusciva, così, a sottrarre la somma di 2400 euro e alcuni gioielli in oro, per un ammontare complessivo da quantificare.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento