Falsa impiegata banca truffa anziana, 2400 euro e oro

Dopo aver avvicinato la donna per la strada la convince a salire in casa in via Montello con la scusa di dover controllare le banconote. Una volta ottenuta la fiducia della 80enne, la richiesta di denaro

La polizia di Genova è intervenuta ieri, martedì 27 marzo 2012, dopo l’una del pomeriggio in via Montello, dove un'anziana genovese di 80 anni è stata derubata da una falsa impiegata di banca, che dopo averla abbordata in strada con la scusa di un controllo delle banconote possedute, accompagnava a casa l’anziana donna e la convinceva a mostrarle tutto il denaro custodito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La truffatrice, carpita la fiducia della sua vittima, riusciva, così, a sottrarre la somma di 2400 euro e alcuni gioielli in oro, per un ammontare complessivo da quantificare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus: 1478 positivi in Liguria, 205 in più rispetto a sabato

Torna su
GenovaToday è in caricamento