Anziana ruba pane e carne per fame: condannata a due mesi di carcere

Nessuna clemenza per la donna di 80 anni, in evidente stato di povertà, che ha rubato generi alimentari in un supermercato di Genova. Per lei una condanna di due mesi e 20 giorni di carcere

GenovaDue mesi e venti giorni di carcere per aver rubato generi alimentari del valore di 20 euro. La condanna, impietosa, è stata data a una vecchina di Genova di ottanta anni, vedova, ex segretaria d’azienda e in evidente stato di povertà.

La donna era stata sorpresa a rubare in un supermercato del centro pane, carne, biscotti e una bottiglia di limoncello: totale del furto 20 euro. L’anziana è stata quindi denunciata, processata e condannata, solito iter insomma, che in tanti casi, tra rinvii, appelli e legittimi impedimenti non sembra sempre funzionare in Italia.

Per lei, accusata di furto aggravato, il suo avvocato difensore in aula aveva invocato lo stato di necessità a causa di una evidente indigenza economica, ma non è servito a evitarle la condanna. Per il giudice infatti, quel furto, nonostante sia stato fatto per mangiare, andava punito.

20 euro, 2 mesi e 20 giorni, il 20 è un numero che torna spesso in questi tristissimi bilanci: polizia e carabinieri infatti annunciano che le denunce per furto di generi alimentari sono aumentate del 20% in un anno: effetto della crisi, effetto del costo della vita, effetto della disperazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • se il suicidio è un reato, allora la signora deve essere assolto per la fame, in più la signora deve essere accompagnato fino centro anziani

  • E se invece avesse rubato 49.000.000 euro?

    • Avatar anonimo di Caterina frollini
      Caterina frollini

      Allora  non è più furto ma transazione finanziaria non protocollata

  • Quel cretino del gestore del supermercato poteva chiudere un occhio...deve solo vergognarsi di far arrestare una nonnina di quell eta...ma c'e dio che un giorno si vendichera'...male fai e male ricevi...non ho parole...anzi ti auguro di trovarti un giorno nella stessa situazione della nonnina...anzi no cosa dico...peggio e di non avere nemmeno un tetto da dove ripararti la notte in inverno freddo...vergognati...

    • quelli maledetti chiudeva occhi se erano la ragazza di 18 anni, non per la nonna

  • Avatar anonimo di GIOVANNI PATERNO'
    GIOVANNI PATERNO'

    Questa, e'cio' che resta  di una italia laboriosa  e industriale Adesso  SUDDITI E SCHIAVI DELLA TROIKA, dei  TRATTATI e VINCOLI forcaioli affamatori di popoli di questa EUROPA ,massacratrice il cui unico scopo e' di distruggere i popoli e renderli africanizzati e schiavi 

  • è una bufala, vecchia oltretutto!

    • Avatar anonimo di Ruggero Caracristi
      Ruggero Caracristi

      Si vero,  è una storiella che ogni tanto ricompare e probabilmente è anche una bufala. Comunque, (trovando icnobile il tutto) da buon cinico ci si potrebbe trovare il lato positivo nella storiella. Due mesi e venti giorni  in carcere dove la signora sarà al calduccio e avrà i suoi pasti ogni giorno. Se fosse vero appena esce le converrebbe tornare subito in quel super mercato.  

  • Avatar anonimo di Pia cipollone
    Pia cipollone

    Questa è una vergogna italiana

  • Avatar anonimo di Annunziata Migliardi
    Annunziata Migliardi

    Mi pare di aver letto qualche giorno fa di una sentenza simile???? Di un "povero "extracomunitario che per mantenersi spacciava droga...siccome questa era la sua unica fonte di reddito....prosciolto e quindi a casa... Complimenti....

  • Penso che il proprietario del supermercato avrebbe dovuto chiudere un occhio. Ma sarebbe stato un signore.....mentre evidentemente.... :-(

  • Avatar anonimo di ennio
    ennio

    Che vergogna! una persona anziana in difficoltà, probabilmente causata e sicuramente aggravata dai nostri schifosi politici di merda e dal nostro sistema vergognoso, ruba "un tozzo di pane" per necessità e và in galera; ladri zingari, stupratori rumeni e tunisini,ed anche italiani, truffatori,scippatori, sfruttatori ecc ecc invece sono sempre a piede libero!! ed ogni volta si legge nella cronaca che lo stupratore di turno ecc aveva precedenti di genere, e stava fuori!!!! quand'è che noi italiani del cazzo ci arrabbieremo sul serio e cominceremo a prendere i fucili ed ammazzare un pò di gente indegna??!!!

  • Avatar anonimo di angla
    angla

    "La legge e uguale per tutti"...... viene da ridere...è vero ..non si ruba....pero quando si sa de oltre che millioni rubati nella faccia e alla faccia nostra nei appalti nelle casse dei partiti e chissa dove.... certo uguali per tutti. Questa signora ha sbagliato, ha rubato solo un po di cibo!!!!

  • Avatar anonimo di E
    E

    che vergona...povera Italia

  • Avatar anonimo di K
    K

    Condannare una povera donna anziana è una vergogna ed è di una inciviltà estrema. Neanche gli spacciatori e i pirati della strada fanno due mesi di carcere!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morandi, Bucci apre i cantieri e il Pd attacca: «Vanno a fare le foto»

  • Cronaca

    Via Cornigliano riaperta alle auto senza limitazioni

  • Attualità

    Atp: sedici nuove corriere e terminal a Brignole

  • Cronaca

    «Suo figlio ha avuto un incidente, porti del denaro», 20 tentativi di truffa nell'ultimo mese

I più letti della settimana

  • Belin... ma da dove deriva questa parola?

  • Accoltellamento fuori dalla discoteca, giovane grave al San Martino

  • Genoa: striscione "shock" contro Preziosi, alta tensione tra presidente e tifosi

  • Spesa da 70 euro al supermercato, ma si "dimentica" di pagare

  • Carabiniere per un giorno, bimbo malato realizza il suo sogno

  • Schianto tra auto a Pegli: 5 feriti, un bimbo al Gaslini

Torna su
GenovaToday è in caricamento