A Palazzo della Borsa un annullo filatelico dedicato al pesto

Poste Italiane partecipa con un timbro speciale al Meeting internazionale sulla cultura alimentare dei popoli in programma venerdì 7 aprile 2017 a palazzo della Borsa

Mortai e pestelli è il titolo del Meeting sulla cultura alimentare dei popoli organizzato a palazzo della Borsa ma è anche il soggetto dell'annullo filatelico che Poste Italiane ha vouto dedicare all'evento ideato dall'associazione culturale Palatifini.

Chi si recherà venerdì 7 aprile nella Sala delle grida di via Venti Settembre, tra le 8.30 e le 13.30, potrà farsi apporre un timbro sulla corrispondenza in partenza. Per l'occasione sarà presente uno stand filatelico di Poste dove si potranno anche vedere le recenti emissioni di francobolli e acquistarli assieme con i folder, le cartoline, le buste primo giorno e tutti gli altri prodotti da collezione. 

Gli esperti invitati a questa giornata parleranno dell'uso del mortaio nella storia alimentare dell'uomo e di come abbia influito su certe ricette e tradizioni. In Liguria, ad esempio, è la pasta a farla da protagonista sin dal Medioevo e il mortaio è automaticamente collegato al pesto ma grazie ai relatori ospiti se ne scopriranno anche utilizzi inediti in cucina (quanto meno per un genovese) come la preparazione del guacamole servita nel tradizionale recipiente.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento