Muore in casa, il corpo trovato dopo 5 giorni: addio ad Angelo Stagnaro

La tragedia in un appartamento di via Annuti, a Casarza Ligure. Vittima un uomo di 78 anni, uno dei più grandi esperti di minerali della Liguria

Se ne sono accorti soltanto dopo 5 giorni, non avendo più sue notizie nonostante un appuntamento fissato, a cui non si era presentato: è morto nella solitudine Angelo Stagnaro, 78 anni, uno dei più grandi esperti di minerali della Liguria, che aveva messo a frutto la sua passione creando, nel 1980, il Museo Mineralogico del Tigullio,

I Vigili del fuoco hanno trovato il suo corpo domenica mattina nel palazzo di via Annuti, a Casarza Ligure, dove viveva dal 1980. Stando alle prime analisi, la morte risale ad almeno 5 giorni fa: l’ipotesi più probabile al momento è che si sia trattato di morte naturale, forse un malore fatale, e non è stata aperta alcuna indagine sull’accaduto.

A trovare la salma, come detto, sono stati i Vigili del fuoco, chiamarti dai vicini di casa: gli uomini della caserma di Chiavari sono entrati nell’appartamento con le tute protettive e l’apparecchio autorespiratore, facendo la tragica scoperta in una delle stanze. Stagnaro nel 1997 era stato nominato Cavaliere al merito della Repubblica Italiana per la sua grande esperienza come raccoglitore e classificatore di minerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

Torna su
GenovaToday è in caricamento