Bus di collina, la Amt passa la mano ai privati

Un preaccordo premia tre società. Manca solo la verifica di congruità del prezzo per formalizzare il contratto

È alle battute finali l'appalto per la gestione dei bus periferici che l'Amt vuole affidare ai privati. Presto gli autobus, che collegano il centro alle zone più estreme (Valbisagno, Valpocevera, Principe-Dinegro, Ponente, Acquasanta e parte di Serra Riccò), saranno date a compagnie a capitale privato. È stato firmato un preaccordo tra Amt e tre società di autotrasporto. Manca solo la verifica di congruità del prezzo. È quasi cosa fatta. Ancora un passaggio in commissione bilancio dell'Amt e il servizio potrà partire.

Una ditta già da sei anni guida le vetture che collegano l'aereoporto a piazza della Vittoria. È la napoletana Della Penna che si aggiudicherà le seguenti linee: 65-65/ san Cipriano, Cesino, via Gallino 96; via Don Verità, Crevari 97; via Don Verità, Fiorino 97/; via Don Verità, Fabbriche; 101-101/ via Don Verità, Acquasanta; 377 spianata Castelletto, via Ausonia; Drinbus Quarto-Quinto-Nervi; Molassana, Pino Soprano, via Geirato - Cartagenova - San Siro di Struppa, san Martino di Struppa, Struppa, Prato, Fontanegli, Bavari, sant’Eusebio; Pegli, Multedo; Bolzaneto, Cremeno, Morego, san Quirico, san Biagio di Valpolcevera-via degli Artigiani.

Le altre zone saranno affidate alle aziende piemontesi Gelosobus srl e S.t.a.c. srl, saranno loro che, dal prossimo anno, guideranno gli autobus nelle tratte tra: CS Interno Cimitero Staglieno; 57 via Rossini , piazza del Garbo 57/ via Rossini, Cimitero Rivarolo, piazza del Garbo; 273 via Rossini, via delle Tofane; 93 piazza Ponchielli, via Vespucci; 275 via Bolzaneto, via alla Chiesa di Geminiano, Campora; 275/ via Bolzaneto, via alla Chiesa di Geminiano; 276 via Bolzaneto, Morego, San Biagio di val Polcevera; 277 via Bolzaneto, Cremeno; 340 via Asilo Garbarino piazza Di Negro.

La scelta di affidare a società private la gestione del trasporto nelle zone collinari è stata giustificata dall'Amt con ragioni di tipo squisitamente economico. Secondo i calcoli degli uffici di via Montaldo, l'azienda municipalizzata risparmierà 600mila euro all'anno. Dal 2017 quindi la Amt consegnerà ai privati la gestione di 722mila chilometri di corse per i prossimi sei anni con la possibilità di rinnovare il contratto per altri 12 mesi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

Torna su
GenovaToday è in caricamento