Alluvione, danni per 250 milioni di euro

L'assessore regionale alla Protezione Civile Raffaella Paita ha confermato che la richiesta di stato di emergenza è già stata inviata al governo: «Ci aspettiamo cifre congrue il prima possibile»

La Regione Liguria ha stimato in 250 milioni di euro i danni causati dall’alluvione che ha colpito Genova e provincia lo scorso 9 ottobre: è questa la cifra che è stata indicata nella richiesta di stato d’emergenza, inviata questa mattina al Governo.

A dare l’annuncio l’assessore regionale alla Protezione Civile, Raffaella Paita, dopo un giro di ricognizione nelle zone colpite: «La situazione è difficile e i danni censiti sono rilevantissimi», aveva detto ieri la Paita di ritorno da una visita in Valle Stura in compagnia dei sindaci di Campo Ligure, Rossiglione, Masone, Mele e Tiglieto.

Secondo i primi accertamenti, 60 milioni sarebbero necessari per i soli interventi urgenti: «Ci auguriamo che ci vengano riconosciute cifre congrue - ha spiegato oggi Paita - Soprattutto abbiamo necessità di ottenere subito qualcosa».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee: in Liguria vince Salvini, ma a Genova trionfa il Pd

  • Europa

    Europee 2019, la mappa del voto a Genova

  • Incidenti stradali

    Dimentica il freno a mano, il camper finisce nella scarpata

  • Cronaca

    Nome del marito sulla tessera elettorale, infuria la polemica

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali 2019: i risultati, i sindaci e i consiglieri eletti in provincia di Genova

  • Auto travolge scooter fermo, quattro feriti

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • Ritrovata la ragazzina scomparsa giovedì a Pra'

  • Forte odore di marijuana nelle scale del palazzo, i carabinieri bussano alla porta

  • Incidente a Genova Est, cinque feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento