Alluvione Genova: non c'è tregua, violento temporale sul ponente

Non c'è tregua per Genova, un violento temporale si sta abbattendo sul ponente cittadino, bomba d'acqua a Cornigliano, completamente allagata, Coronata si trasforma in un fiume. Il Polcevera fa paura. Aggiornamenti in diretta

Non c'è tregua per Genova, l'alluvione è un incubo senza fine. L'allerta di livello 2 è stata prolungata fino alle 12 di sabato 11 ottobre e dall'1 di sabato notte un violento temporale si sta abbattendo sulla città, in particolar modo sul ponente cittadino.

Cornigliano completamente allagata, una bomba d'acqua si sta abbattendo sul quartiere (guarda il video). Stesso discorso per Voltri, Prà, Pegli (nella foto il Varenna) e Sestri Ponente, dove preoccupa il livello del Chiaravagna.

La perturbazione si sta spostando verso il centro, ma molto lentamente. Massima allerta, assolutamente sconsigliato (se non vietato) uscire di casa.

SABATO 11 OTTOBRE, LA DIRETTA

Qui gli aggiornamenti in tempo reale

Ore 5.30: torna a tuonare in città. La tregua potrebbe durare poco tempo.

Ore 4.50: Al momento sul territorio cittadino si registrano deboli precipitazioni sparse, mentre la parte più attiva della cella temporalesca si sta spostando a levante verso il promontorio di Portofino. I livelli idrici di Bisagno e Fereggiano, che sono stati monitorati con continuità, sono in discesa e si sono allontanati dai livelli critici.

Ore 4.40: Precipitazioni al momento in esaurimento sul territorio comunale. Persistono allagamenti diffusi. CONTINUARE COMUNQUE A PRESTARE MASSIMA ATTENZIONE

Ore 4.20: la situazione sembra tornare molto lentamente alla normalità a ponente. Perturbazione in diminuzione anche in centro

Ore 4.10: si calma la situazione a ponente e in Valpolcevera dove le precipitazioni sono in netta diminuzione

Ore 4.07: Aggiornamento Protezione Civile Un nucleo temporalesco intenso è transitato sulla parte centro-orientale della città, causando in particolare innalzamenti significativi dei livelli idrici in Val Bisagno. Le intensità di pioggia al momento sono al più moderate su centro ovest, centro est, valbisagno e levante, mentre sono cessate a ponente e in valpolcevera. Il contesto meteorologico complessivo risulta pressoché invariato.

Ore 4.05: ESONDAZIONE DEL RIO NOCE CON CONSEGUENTE ALLAGAMENTO DI VIA SAN FRUTTUOSO E VIA MANUZIO (video)

Ore 4.02: Sirene attive dalle 4 per rischio esondazione Fereggiano. Notizia esondazione poi smentita

Ore 4.00: ATTENZIONE via delle Gavette, lastra di asfalto sta per scendere a valle

Ore 3.58: Secondo una segnalazione sarebbe esondato nuovamente il Bisagno. Massima attenzione. Notizia in seguito smentita

Ore 3.56: Certosa: A Certosa adesso é tutto allagato. In via San Bartolomeo della Certosa e in via Persio i giardini delle case al primo piano non si vedono più, al loro posto piscine di fango.

Ore 3.55: come un incubo, piove di nuovo a ponente.

Ore 3.50: ATTENZIONE esondato il Torbella. Rivarolo completamente allagata

Ore 3.40: COMUNE DI GENOVA PROTEZIONE CIVILE: piogge molto forti in atto, possibili prossime esondazioni di rivi, circolazione difficoltosa. PRESTARE MASSIMA ATTENZIONE

Ore 3.30: Scende il livello del Polcevera. Mentre sono segnalati allagamenti in zona Fereggiano

Ore 3.10: sembra che la perturbazione si stia spostando verso il centro. Diminuisce l'intensità della pioggia a ponente, ma tuoni e fulmini continuano a far paura. Pioggia fortissima segnalata alla Foce, Marassi e sul Fereggiano.

Ore 3.05: smentita sul Cantarena a Sestri Ponente, il torrente non è ancora esondato fortunatamente.

Ore 2.50: aggiornamento Protezione Civile. I rovesci intensi sono in estensione in Valbisagno e a Levante - Prestare massima attenzione

Ore 2.50: Aggiornamento da Campo Ligure: poco più di un'ora fa in pieno centro paese è esondato il torrente Ponzema affluente dello Stura. Fango ovunque e molti negozi, cantine e garage allagati FOTO

Ore 2.47: aggiornamento Protezione Civile. Si segnalano livelli idrici elevati su rivi minori. Sono in atto gli interventi necessari, con le pattuglie di Polizia Municipale e le squadre del volontariato a disposizione. La perturbazione mantiene le caratteristiche prima delineate, si continua monitoraggio.

Ore 2.45: inizia a piovere copiosamente anche nel centro cittadino. Allagamenti anche a Sampierdarena.

Ore 2.40: ci arriva una segnalazione che il Cantarena a Sestri Ponente sia esondato

Ore 2.30 Pegli: continua a far paura il livello del Varenna. Cornigliano: completamente allagata, Coronata si è trasformata in in fiume, continua a piovere senza sosta. Allagate anche Campomorone, Prà, Oregina e Bolzaneto. Sestri Ponente scende un fiume d'acqua dagli Erzelli. A Voltri preoccupa il Leira

Ore 2.10: aggiornamento della Protezione Civile. Allagamenti nelle zone di Voltri limitrofe al Leira, Rio S.Pietro e sottopassi sull'Aurelia zona Prà. Continuano rovesci molto intensi, in spostamento verso medio ponente - centro ovest - valpolcevera. L'animazione radar continua a mostrare intensità molto rilevanti  con radice marittima, muove verso levante, continua il monitoraggio dei rivi del ponente e della valpolcevera. Rovesci molto intensi in atto sull'estremo ponente genovese (la stazione di Voltri  ha registrato 50 mm nell'ultima ora). E' stato rinforzato il presidio territoriale su Ponente e Val Polcevera per monitorare i livelli in particolare del Leira e del Cerusa. Rovesci temporaleschi interessano il territorio subito a nord dell'area comunale (Valle Stura e Orba). Le ultime animazione radar suggeriscono un nuovo spostamento della cella temporalesca verso levante in direzione quindi del territorio comunale. La rete pluviometrica nell'ultima ora ha registrato deboli precipitazioni in Val Polcevera e alture di ponente e medio-ponente. Il quadro resta  instabile e continua a necessitare di un costante monitoraggio.

Ore 2.00: preoccupa il Polcevera. Ci segnalano un principio di esondazione a Pontedecimo in via Pieve di Cadore

Ore 01.53: segnalazione da Manesseno, quartiere senza corrente

Ore 01.50: preoccupa il Leira a Voltri e il Chiaravagna a Sestri, La perturbazione si sta spostando lentamente verso levante. Massima attenzione

Ore 01.45: Pegli, preoccupa il Varenna

Ore 01.40: aggiornamento della Protezione Civile Si registrano rovesci intensi anche in Val Polcevera e Centro Ovest, oltre a quelli già segnalati sul Ponente - Prestare massima attenzione

Ore 01.30: Ci arrivano segnalazioni del Chiaravagna che si sta ingrossando a Sestri Ponente. Coronata è di nuovo un fiume, il temporale sembra colpire maggiormente il ponente cittadino attualmente

Ore 01.20: inizia a piovere in modo copioso in tutta la città. Torna la paura, consigliamo di non uscire di casa

Ore 01.00: il cielo tuona minaccioso

GLI AGGIORNAMENTI PRECEDENTI

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Vorrei tanto vedere anche il SINDACO MARCO DORIA a spalare fango, e non nei parchi nelle giornate di sole a farsi fotografare da quelli che lo hanno votato vestito con la pettorina gialla mentre si sforza di raccogliere le foglie secche per far vedere che lui tiene puliti i parchi !!!!! VERGOGNATI e VATTENE

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Contratto per il ponte, Bucci: «Consegna entro il 15 aprile 2020»

  • Cronaca

    Voltri, arriva l'ordinanza anti alcol

  • Cronaca

    Crollo torre piloti, assolto in Appello il comandante Olmetti

  • Economia

    Gronda, trenta associazioni firmano manifesto in favore

I più letti della settimana

  • Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Ritorna l'incubo delle cimici (anche in inverno): ecco perché, e come allontanarle

  • Incidente a San Fruttuoso, un ferito grave

  • Autotrasporto, dopo due giorni di blocco i tir riprendono la marcia

  • Incidente sul lavoro a Sestri Ponente; a Cornigliano ferita una donna in stazione

Torna su
GenovaToday è in caricamento