Alluvione: Vincenzi cambia avvocato e punta all'assoluzione

La Vincenzi ha affidato la sua difesa all'avvocato Franco Coppi, che ha chiesto l'assoluzione dai capi di accusa a carico della sua assistita

Nuova udienza questa mattina a Genova nell'ambito del processo d'Appello all'ex sindaco, Marta Vincenzi, per le vittime dell'alluvione, travolte dal Fereggiano.

La Vincenzi ha affidato la sua difesa all'avvocato Franco Coppi, che ha chiesto l'assoluzione dai capi di accusa a carico della sua assistita, omicidio, disastro colposo plurimo e falso. L'ex sindaco non era presente in aula.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine dello scorso novembre il procuratore generale, Luigi Cavadini Lenuzza, ha chiesto la conferma della condanna a cinque anni. Nell'alluvione di 6 anni fa persero la vita Shiprese Djala di 29 anni e le figlie Gioia e Janissa, rispettivamente 8 anni e 10 mesi; Serena Costa, 18 anni; Angela Chiaramonte, 40 anni, ed Evelina Pietranera, 50 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento