Alluvione, è ancora emergenza in Valbisagno e Valpocevera

La situazione a Genova sta piano piano tornando alla normalità, ma in alcune zone della città c'è ancora necessità di volontari e materiale. Allestiti punti di ristoro per gli Angeli del fango

Continua il lavoro degli Angeli del fango per aiutare Genova e i cittadini messi in ginocchio dall’alluvione dello scorso giovedì. Per chi volesse dare una mano, ecco quali sono le zone in cui si ha ancora necessità di volontari:

- Municipio media Valbisagno: servono volontari in generale per le varie attività commerciali (per esempio la Peugeot di Lungo Bisagno d'Istria , i vari marmisti di piazzale Rosasco, la zona di Gavette). Hanno bisogno in zona di varie attrezzature come camion, camioncini, piccoli escavatori , idropulitrici.
- Municipio Valpolcevera: non servono volontari, ma si segnala che in zona Brin, ai giardini Chiostro di via Ariosto, servirebbe un'idropulitrice (chi ne avesse una da mettere a disposizone può far riferimento a Claudio Siedi dell'Aster 3358312629)
- Bassa Valbisagno: non servono volontari, ma il Municipio fa sapere che in via della Fenice (zona corso Galliera) servono torce e ceste per raccogliere il fango

Non si segnalano invece criticità in zona Municipio Centro Est, Centro Ovest, Medio Ponente, Medio Levante, Ponente e Levante.

Molte le iniziative messe in atto a sostegno dei volontari che in questi giorni si danno da fare per uscire dall’emergenza: oltre al campo allestito in piazza della Vittoria dalla Croce Rossa, dove vengono serviti pasti, acqua e bevande calde ai volontari, c’è anche il campo base Anpas al padiglione C della Fiera di Genova, che oltre a organizzare le risorse in base alle necessità fornisce vitto e alloggio ai volontari grazie alla cucina mobile da campo e alle tende della Protezione civile. Si moltiplicano inoltre bar e ristoranti che hanno deciso di fornire gratuitamente cibo, acqua e un posto in cui riposare, mentre moltissimi cittadini sono scesi in strada per distribuire generi di prima necessità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • Incidente in porto, tre operai feriti

  • Amt, l'orario invernale porta con sé alcune novità

Torna su
GenovaToday è in caricamento