Alluvione 2011, le famiglie delle vittime accettano i risarcimenti del Comune

I parenti delle sei persone (quattro donne e due bambine) che hanno perso la vita nella piena del Fereggiano si sono detti disponibili ad accettare il massimale dell'assicurazione messo a disposizione da Tursi

I familiari delle sei vittime dell’alluvione del 2011 hanno accettato la proposta del Comune di Genova di mettere a disposizione il massimale garantito e coperto dall’assicurazione per i risarcimenti.

È quanto trapela a pochi giorni dall’incontro che si è tenuto a Tursi proprio per discutere della massima cifra che l’amministrazione può sostenere per andare incontro alle richieste economiche delle famiglie di Shpresa Djala e delle sue figlie, Gioia, 8 anni, e Janissa di 10 mesi; della studentessa 18enne Serena Costa; di Angela Chiaramonte, 40 anni, infermiera; e di Evelina Pietranera, 50 anni, edicolante. Tutte loro erano state sorprese dalla piena del Fereggiano la mattina del 4 novembre 2011.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta accettati i risarcimenti, le famiglie che si erano costituite parti civili nei processi di primo grado e di appello non parteciperanno più al rito in Cassazione, la cui udienza è prevista per il 13 marzo: quel giorno si discuterà l’ultimo grado di giudizio per l’ex sindaco Marta Vincenzi (condannata a cinque anni sia in primo sia in secondo grado), l'ex assessore comunale alla Protezione Civile, Francesco Scidone, e per gli altri tre dirigenti comunali, accusati di falso, disastro colposo e omicidio colposo plurimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Incidente a Nervi, identificata la vittima; guidatore positivo ai test tossicologici

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • La gigantesca Scarlet Lady torna a Genova prima di salpare per i Caraibi

Torna su
GenovaToday è in caricamento