Alluvione 2011 e risarcimenti ai familiari delle vittime, attesa infinita

A un mese dalla sentenza di Cassazione per Marta Vincenzi e per gli altri indagati, i legali dei familiari delle vittime annunciano battaglia per ottenere i risarcimenti

Continua la battaglia legale dei parenti delle vittime dell'alluvione 2011 per tentare di ottenere i risarcimenti dal Comune di Genova. Gli avvocati annunciano ulteriori azioni per avere quanto promesso, anche alla luce della disponibilità dichiarata dal sindaco Bucci e dalla sua amministrazione.

A un mese dalla sentenza di Cassazione per Marta Vincenzi e per gli altri indagati, i legali dei familiari delle vittime spiegano come nulla si sia mosso. Il loro intento ora è quello di ottenere una parte delle somme che mancano per arrivare ai massimali riconosciuti dai giudici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Federico Bertorello, consigliere delegato all'Avvocatura e Affari Generali del Comune e avvocato, si tratta di un comportamento scorretto in quanto l'assicurazione risarcirà - spiega - solo quando verranno depositate le motivazioni della sentenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Tragedia sul lungomare di Arenzano, malore fatale mentre fa jogging

Torna su
GenovaToday è in caricamento