Stazione Marittima, allarme per un'auto sospetta

Attini di tensione in mattinata per un'Opel Corsa bianca abbandonata nell'area degli imbarchi. Scattate tutte le procedure di sicurezza, ma alla fine è stato rintracciato il proprietario

Attimi di tensione in mattinata alla Stazione Marittima di Genova, dove polizia e artificieri sono intervenuti per la segnalazione di un’auto sospetta abbandonata nella zona degli imbarchi di cui non si riusciva a rintracciare il proprietario.

Si tratta di un’Opel Corsa bianca, in sosta davanti a un bar del piano terra ormai da diverse ore. La presenza dell’auto ha fatto scattare immediatamente le procedure di sicurezza, e la zona è stata transennata, mentre la polizia ha avviato tutte le procedure per risalire al proprietario, che è stato alla fine rintracciato e contattato.

In queste ore la zona è particolarmente affollata per l’arrivo e le partenze dei croceristi, ma non è stata predisposta alcuna evacuazione e l'attività nel terminal è proseguita senza interruzione.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Schianto a Genova Est, muore motociclista 25enne

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

Torna su
GenovaToday è in caricamento