Stazione Marittima, allarme per un'auto sospetta

Attini di tensione in mattinata per un'Opel Corsa bianca abbandonata nell'area degli imbarchi. Scattate tutte le procedure di sicurezza, ma alla fine è stato rintracciato il proprietario

Attimi di tensione in mattinata alla Stazione Marittima di Genova, dove polizia e artificieri sono intervenuti per la segnalazione di un’auto sospetta abbandonata nella zona degli imbarchi di cui non si riusciva a rintracciare il proprietario.

Si tratta di un’Opel Corsa bianca, in sosta davanti a un bar del piano terra ormai da diverse ore. La presenza dell’auto ha fatto scattare immediatamente le procedure di sicurezza, e la zona è stata transennata, mentre la polizia ha avviato tutte le procedure per risalire al proprietario, che è stato alla fine rintracciato e contattato.

In queste ore la zona è particolarmente affollata per l’arrivo e le partenze dei croceristi, ma non è stata predisposta alcuna evacuazione e l'attività nel terminal è proseguita senza interruzione.

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento