Albaro, picchia la fidanzata e la costringe a scappare di casa

E' successo in via Pisa, dove la giovane, dopo essere fuggita, è riuscita a rifugiarsi in un bar e a chiamare le forze dell'ordine

Una lite tra fidanzati degenerata in violenza, con una giovane donna che si è vista costretta a rifugiarsi in un bar per sfuggire al compagno: è successo in via Pisa, nel quartiere genovese di Albaro, dove il gestore del locale ha subito avvisato la polizia nel vedere la ragazza ferita e sotto shock.

All’arrivo degli agenti, la giovane ha raccontato di essere stata picchiata dal fidanzato durante una discussione e di essere fuggita di casa per cercare aiuto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante le ferite, la ragazza ha rifiutato l’intervento dell’ambulanza, ma ha confermato di voler sporgere denuncia per agire per vie legali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento