Albaro, picchia la fidanzata e la costringe a scappare di casa

E' successo in via Pisa, dove la giovane, dopo essere fuggita, è riuscita a rifugiarsi in un bar e a chiamare le forze dell'ordine

Una lite tra fidanzati degenerata in violenza, con una giovane donna che si è vista costretta a rifugiarsi in un bar per sfuggire al compagno: è successo in via Pisa, nel quartiere genovese di Albaro, dove il gestore del locale ha subito avvisato la polizia nel vedere la ragazza ferita e sotto shock.

All’arrivo degli agenti, la giovane ha raccontato di essere stata picchiata dal fidanzato durante una discussione e di essere fuggita di casa per cercare aiuto.

Nonostante le ferite, la ragazza ha rifiutato l’intervento dell’ambulanza, ma ha confermato di voler sporgere denuncia per agire per vie legali.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Sampierdarena, dà in escandescenze per la strada e ferisce 3 poliziotti

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Incidente al casello, un morto

  • Meteo: fine settimana di maltempo, allerta su tutta la Liguria

  • A San Desiderio l'ultimo saluto a Luca

Torna su
GenovaToday è in caricamento