Calci e pugni in testa alla ex, poi la rapina

Un uomo di 35 anni è stato arrestato con l'accusa di rapina e lesioni ai danni della ex compagna di 45 anni. Teatro della vicenda vico del Fieno, poco distante dalla centralissima piazza De Ferrari

Una donna di 45 anni è stata vittima di una violenta aggressione, avvenuta in vico del Fieno, a opera dell'ex fidanzato di 35 anni. Quest'ultimo ha colpito la malcapitata con calci e pugni alla testa, pei le ha rubato il telefono cellulare.

È stato proprio seguendo il segnale dell'apparecchio che la polizia è riuscita a rintracciare l'aggressore e mettergli le manette ai polsi con l'accusa di rapina e lesioni.

La donna è stata ricoverata al pronto soccorso dell'ospedale Galliera in osservazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • I 17 ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento