Rivarolo, arrestato 38enne: sputi, calci e pugni agli autisti Amt

Un uomo di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri accusato di aver prima insultato e sputato ad una autista per poi scagliarsi con calci e pugni su un collega

I carabinieri hanno arrestato un 38enne genovese con l'accusa di avere aggredito il conducente dell'autobus Amt e di avere pure minacciato una sua collega in via Brin a Rivarolo nel ponente di Genova.

L'autista di Amt si era opposta all'ingresso dell'uomo che portava con sè una bicicletta e un cane. Quello, allora, l'ha insultata e le ha sputato provocando l'intervento di un altro autista che aveva assistito alla scena.

Quando quest'ultimo è intervenuto l'uomo lo ha aggredito a calci e pugni provocando traumi e fratture guaribili in ventuno giorni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pestaggio giornalista e scontri, la Procura apre due fascicoli: «Niente sconti»

  • Cronaca

    Trovato senza vita l'escursionista disperso sulle alture di Voltri

  • Incidenti stradali

    Auto travolge scooter fermo, quattro feriti

  • Cronaca

    Demolizione Morandi, si va verso l'esplosione unica. Bucci: «Forse tra 22 e 24 giugno»

I più letti della settimana

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Forte odore di marijuana nelle scale del palazzo, i carabinieri bussano alla porta

  • Appello per Emily, scomparsa da giovedì. La mamma: «Aiutatemi a trovarla»

  • Incidente a Genova Est, cinque feriti

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

Torna su
GenovaToday è in caricamento