Rivarolo, arrestato 38enne: sputi, calci e pugni agli autisti Amt

Un uomo di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri accusato di aver prima insultato e sputato ad una autista per poi scagliarsi con calci e pugni su un collega

I carabinieri hanno arrestato un 38enne genovese con l'accusa di avere aggredito il conducente dell'autobus Amt e di avere pure minacciato una sua collega in via Brin a Rivarolo nel ponente di Genova.

L'autista di Amt si era opposta all'ingresso dell'uomo che portava con sè una bicicletta e un cane. Quello, allora, l'ha insultata e le ha sputato provocando l'intervento di un altro autista che aveva assistito alla scena.

Quando quest'ultimo è intervenuto l'uomo lo ha aggredito a calci e pugni provocando traumi e fratture guaribili in ventuno giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

Torna su
GenovaToday è in caricamento