Demolizione Morandi, torna l’incubo traffico in Valpolcevera

Chiusa via 30 Giugno, limite dei 30 km orari in via Perlasca, e in zona ritornano code e rallentamenti

Scattano nuove modifiche alla viabilità in zona Campi per la demolizione del ponte Morandi, e i residenti della Valpolcevera ripiombano nell’incubo traffico da cui erano usciti grazie alla riapertura delle strade più importanti e all’eliminazione dei semafori regolati dai sensori.

Alle 6 di giovedì mattina, infatti, è stata chiusa al traffico via 30 Giugno, la via che corre proprio sotto il troncone ovest del Morandi: un’operazione indispensabile in vista del primo vero “taglio” di quanto resta del viadotto, che avverrà tra giovedì pomeriggio e venerdì mattina dopo un alleggerimento della struttura di circa 2mila tonnellate.

Venerdì mattina, se tutto andrà come deve e se il vento non ostacolerà le operazioni, la gigantesca trave di 48 metri che sorregge la pila 8 verrà calata a terra, di fatto il primo passo per rivoluzione lo “skyline” della città già rivoluzionato lo scorso 14 agosto in una tragedia che è costata la vita a 43 persone.

Alla luce della chiusura, moltissimi veicoli provenienti dalla Valpolcevera e diretti verso il centro sono confluiti in via Perlasca creando code e rallentamenti, con tantissimi automobilisti che segnalano la presenza di velox per il rispetto dell’obbligo dei 30 km orari: «Impossibile rispettarli anche in bici», è la battuta amara che si legge nei gruppi dedicati alla viabilità creati dopo il crollo del ponte e la conseguente rivoluzione al traffico. 

La mattinata è stata inoltre complicata dalla presenza di un veicolo in avaria sulla Sopraelevata in direzione levante. La Municipale è intervenuta facendolo rimuovere poco dopo le 9, ma le code che si sono formate hanno impiegato più tempo del previsto a smaltirsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

  • Elicottero su via Balbi e Principe, Alberto Angela al lavoro per le sue "Meraviglie"

  • Pioggia e neve, prolungata l’allerta su tutta la regione

Torna su
GenovaToday è in caricamento