Gechi sul terrazzo e in giardino: eccellenti "antizanzare" naturali

Ma a volte possono diventare presenze sgradite: ecco come allontanarli con metodi naturali

Con quel corpo un po' tozzo che sembra fatto di gomma, il musino simpatico e il carattere assolutamente pacifico, i gechi possono diventare presenze fisse sui muri dei nostri terrazzi e nei giardini specie durante le sere d'estate.

Di rado sono considerati ospiti "sgraditi" e anzi, si dice che portino fortuna, anche perché sono molto utili soprattutto a cacciare insetti.

Come si riconoscono i gechi

La maggior parte dei gechi - nei Paesi temperati come l'Italia - è di colore grigio o beige, con la pelle maculata così finemente da ricordare la gomma. Molte specie possono cambiare colore per mimetizzarsi o per altri scopi, adattandosi per esempio all'ambiente circostante. Altre specie, caratteristiche dei Paesi caldi, possono avere colori brillanti, specialmente quelle con abitudini prevalentemente diurne.

Curiosità: rettili dotati di voce, hanno una vista al buio eccellente

Tra le curiosità da evidenziare, i gechi sono inoltre i soli rettili dei paesi temperati dotati di voce, emettono cioè un verso, che non è un sibilo (è più simile a uno squittio o un gridolino). E, pensate, le specie notturne godono di un'eccellente vista al buio, con occhi 350 volte più sensibili alla luce di quelli umani.

Sono animali che inoltre hanno da sempre attirato l'attenzione del mondo scientifico per la loro capacità di aderire a una varietà di superfici davvero notevole senza la necessità di usare secrezioni adesive. Le loro zampette hanno cuscinetti speciali che consentono loro di arrampicarsi su superfici verticali lisce, a volte addirittura sui soffitti.

Alcune specie inoltre si generano per partenogenesi, fenomeno che vede la femmina in grado di riprodurre senza l'ausilio del maschio: questa particolarità è il motivo della grande abilità di diffusione dei gechi su nuove isole.

Un "antizanzare" naturale

I gechi si nutrono di insetti, a volte anche di frutta e nettare. Spesso li possiamo osservare a caccia intorno alle fonti luminose come lampade e lampioncini. Per questo sono ottimi alleati nella caccia alle zanzare, alle mosche e ad altri insetti che per l'uomo spesso risultano fastidiosi.

È per questo che è sconsigliato allontanarli dai nostri giardini, ovviamente a meno che non si tratti di una colonia troppo numerosa o che non entrino in casa.

Perché il geco porta fortuna

È anche per la loro capacità di dare la caccia a fastidiosi insetti che si dice che i gechi portino fortuna. Ma non è tutto, in realtà, il mito ha radici più profonde: questo simpatico animale, come le "sorelle" lucertole", può perdere la coda per salvarsi dai predatori, lasciando che si rigeneri successivamente. Proprio per questa capacità è considerato come simbolo di rinascita che non può far altro che portare bene.

Come "sfrattare" i gechi dalla vostra casa di Genova

Ovviamente quando le colonie diventano troppo numerose i gechi possono diventare ospiti "sgraditi" - specie se entrano spesso dentro casa - anche se, è bene ricordarlo, non hanno veleno e sono totalmente innocui. Come allontanarli senza far loro del male?

Innanzitutto occorre sapere che il geco, come qualsiasi altro animale, non ama restare a lungo in zone in cui si sente in pericolo e senza cibo: dunque è facile che un geco che entra per sbaglio dentro un appartamento esca da solo dopo poco tempo. In ogni caso è possibile aiutarsi con una scopa, assicurandosi di non far loro del male.

Per quanto riguarda repellenti naturali, aglio, caffè e pepe sono ottimi rimedi per tenere alla larga i gechi.

Se invece volete l'aiuto di un esperto per allontanare i gechi dalla vostra casa di Genova, ecco qualche contatto di ditte di disinfestazione: 

DisinTop - via Elia Bernardini 20/31, Genova

Cangelosi Disinfestazioni - viale Buonarroti 2/11, Genova

La Biotecnica - via Sturla 45 D/R, Genova

MD Disinfestazioni - corso Andrea Podestà, Genova

Serim Bonifiche - via Sardonella 79 Rosso, Genova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Termosifoni: come pulirli e farli funzionare in maniera efficiente

  • Mercato immobiliare, Genova tra le città con i tempi di vendita più lunghi

  • Bonus facciata: come ottenere il rimborso del 90%

  • Proteggere le piante in inverno: realizzare una serra fai da te

  • Natale: tutti i consigli per decorare l'appartamento con stile

Torna su
GenovaToday è in caricamento