Come illuminare la casa a Genova, tra design e praticità

Lampadari, piantane, lampade da tavolino o applique?

Quando si ristruttura casa, è fondamentale iniziare a capire fin da subito come disporre le stanze e i mobili: un esercizio che serve non solo a capire che genere di arredamento acquistare, ma anche dove installare le prese della corrente ed eventualmente quelle per i lampadari.

L'illuminazione infatti conta tantissimo in casa, ed è un particolare che si può personalizzare rispecchiando in tutto e per tutto i gusti dei proprietari.

Le diverse tipologie di illuminazione.

Ci sono tanti modi per illuminare una casa, e per ognuno di questi ci sono anche parecchi stili, vediamo i principali.

Lampadario: il classico dei classici. Ormai ne esistono di diversi tipi: c'è quello "tradizionale", con una lampadina sola (sempre il più gettonato, che si può trovare davvero in tanti materiali e stili, dal vintage al moderno), oppure si può optare su una soluzione a binario, con tanti faretti che garantiscono una migliore illuminazione soprattutto negli ambienti più ampi. Ci sono anche i faretti da incasso, molto moderni, per illuminare porzioni specifiche di stanze o corridoi.

Applique: l'illuminazione da parete è molto sfruttata in ambienti piccoli, come ingressi, corridoi o bagni di piccole dimensioni. 

Piantane: in questo caso il design ha fatto passi da gigante realizzando lampade che, a volte, sembrano quasi opere d'arte. Ovviamente più si cerca uno stile raffinato, più si dovrà essere pronti a spendere. E, inoltre, è una soluzione che richiede spazio, come può essere quello di un soggiorno.

Lampade da tavolo: non sono solo lampade ma veri e propri accessori, oggetti di arredamento che si possono trovare in mille stili differenti. Si va dai caratteristici abat-jour agli elementi di design, da esporre magari su un mobile o un tavolino in soggiorno.

Queste sono le principali tipologie per cui esiste davvero un'infinità di stili: moderno, vintage, "artistico", colorato, vivace, per bambini, e poi in vetro, in plexiglas, in cristallo, in carta di riso. Insomma, c'è veramente da sbizzarrirsi.

Dove andare a Genova

Se vivete a Genova, state arredando casa e vi manca una soluzione per i punti luce, ecco qualche idea: qui potrete non solo fare un giro negli showroom, ma anche farvi consigliare dagli esperti del settore.

Genoalamp - Mura di Santa Chiara 5 r

Centro Luce - via del Commercio 91/b

Marchioretto Illuminazione - via Francesco Rolla 25 A rosso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ErreLuce - via Giacomo Soliman 39 r

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luce naturale in casa: i consigli per avere ambienti luminosi

  • Soluzioni salvaspazio per sfruttare al meglio gli ambienti piccoli

  • Tutti i consigli per un garage pulito e in ordine

Torna su
GenovaToday è in caricamento