Pesto e tapas: lo scambio tra Murcia e Genova passa anche per la tavola

Nei giorni in cui una delegazione di rappresentanti del Comune di Genova si trova a Murcia, in Spagna, iniziano ad arrivare proposte per rinsaldare il rapporto tra le due città

Due giornate dedicate alle eccellenze gastronomiche dei rispettivi territori, per abbattere i confini anche grazie al gusto: nei giorni in cui a Murcia, nel sud della Spagna, è arrivata una delegazione del Comune di Genova capeggiata dall’assessore al Marketing Territoriale, Elisa Serafini, iniziano ad arrivare idee e proposte finalizzate a rinsaldare il legame tra le due città. E la prima riguarda i rispettivi piatti tipici.

Tra le iniziative avanzate dai due Comuni, infatti, spiccano il “Tapas day” organizzato a Genova per far vivere l’esperienza enogastronomica della regione di Murcia, e il “Pesto day”, una giornata con dimostrazioni e degustazioni della tipica salsa verde genovese (e non solo) nella municipalità spagnola. Un modo per conoscersi meglio nel luogo più conviviale che esista, la tavola, “potenziata” dalla musica. 

Gli altri progetti che le due amministrazioni hanno in serbo nel corso di questo gemellaggio, che a breve verrà ufficializzato da un nuovo volo diretto, ruotano infatti intorno alla musica: nel 2019 si terrà a Genova il primo Festival internazionale di orchestre giovanili, con musicisti provenienti da tutto il mondo. Tra Austria, Russia, Giordania, Georgia, ci sarà anche la Spagna, proprio con l’Orchestra Giovanile di Murcia, composta da 70 ragazzi tra i 16 e i 26 anni. 

Inoltre, è stata offerta la possibilità di poter ospitare il vincitore del Premio Paganini nel Teatro di Murcia, per un concerto e un premio speciale. Le due città si “scambieranno” infine pianisti per le iniziative dei “pianisti in strada”, ciclo di concerti nelle vie di Genova che ha visto la sua prima tappa lo scorso autunno e riprenderà in estate. 

«La cooperazione internazionale permette di promuovere relazioni pacifiche tra paesi e opportunità per il territorio. In questo caso ci siamo concentrati su iniziative che potessero coinvolgere in particolare i giovani: è da loro che riparte la nostra nuova cultura», ha spiegato soddisfatta l’assessore Serafini, che in questi giorni ha incontrato l’assessore a Sviluppo economico, cultura e programmi europei della municipalità di Murcia, Jesus Pacheco Mendez. 

La città di Murcia, inoltre, è stato invitata a prendere parte alla nuova edizione del Festival della Scienza, prevista per ottobre 2018, per condividere la sua esperienza nell’ambito del riciclo e della gestione dell’acqua.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

Torna su
GenovaToday è in caricamento