Pensioni, a Genova e in provincia si riscuote dal 3 gennaio: rischio caos agli sportelli

Previste lunghe code agli sportelli per il ritorno delle mensilità, in ritardo rispetto alla tabella di marcia causa pausa natalizia

Si preannuncia un giovedì impegnativo per gli uffici postali di Genova e provincia: a partire dal 3 gennaio, infatti, inizieranno a essere pagate le pensioni, con qualche giorno di ritardo rispetto alla normale scadenza a causa della pausa natalizia.

Poste Italiane ha reso noto che la pensione può essere riscossa direttamente allo sportello durante gli orari di apertura, oppure dagli Atm Postamat (fino a 600 euro al giorno, 24 ore su 24) se si è in possesso della carta Libretto o della carta Postamat. 

Inevitabili, viste le feste, le code e le lunghe attese agli sportelli: già il 2 gennaio diverse persone hanno provato a ritirare la pensione senza riuscirci. 

Potrebbe interessarti

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Ristoranti, vita notturna e shopping: così il Guardian promuove Genova

  • La leggenda del ponte dei suicidi a Carignano

I più letti della settimana

  • Alla Fiumara apre un nuovo negozio

  • Cibo mal conservato, chiuso ristorante

  • Strade, autostrade, treni e metro: modifiche e chiusure per l'esplosione del Morandi

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Motociclista si schianta in autostrada, ricoverato in codice rosso

  • In arrivo ondata di caldo torrido: timori per il 28 giugno

Torna su
GenovaToday è in caricamento