Nervi, piscina a Campostano con supermercato annesso

Sembra ormai certo che la piscina Mario Massa al porticciolo verrà smantellata. Il nuovo impianto dovrebbe sorgere a Campostano, insieme a un supermercato. Ma continua la battaglia del comitato che punta a mantenere la vasca nella sua attuale posizione

La piscina Mario Massa al porticciolo

Questa sera alle 21 al teatro degli Emiliani a Nervi è in programma l'assemblea pubblica 'progetti per Nervi e per la piscina Massa'. L'appuntamento è organizzato dal comitato che punta a mantenere la vasca nella sua collocazione attuale, per ragioni storiche, ma anche perché la Massa ha misure, che la rendono adatta a ospitare partite di pallanuoto.

Il dibattito sulla piscina di Nervi si protrae da anni. Quasi ogni estate il tormentone si ripropone, o sotto forma di interrogazioni in consiglio comunale, o con iniziative del quartiere, che chiede a gran voce una soluzione. Sono state vagliate e poi scartate varie soluzioni e ora pare che l'amministrazione comunale abbia scelto la direzione in cui procedere.

Fra le ipotesi c'era anche quella di costruire la nuova piscina in via del Commercio, progetto che raccoglieva i favori del presidente del municipio Carleo. Ma qui i problemi sono relativi alle caratteristiche dell'area, a rischio allagamento a causa della presenza del torrente, dunque si è deciso di abbandonare questa strada.

Il mantenimento della Mario Massa al porticciolo comporterebbe dei costi di gestione elevati, considerando anche tutti i rischi derivanti da eventi atmosferici come la recente mareggiata. Dunque, con buona pace del comitato per la Mario Massa, pare assodato che Nervi avrà una nuova piscina altrove. Dove? In pole position c'è la sistemazione a Campostano, con annesso nuovo supermercato (voci di corridoio parlano di insegna Basko), ma la vasca dovrebbe essere da 25 metri e non da 33 come la Mario Massa, dunque non omologata per la pallanuoto.

A proposito di grande distribuzione, il quartiere si domanda se davvero all'inizio di via del Commercio arriverà la Coop. Il progetto è stato approvato e sembrava tutto fatto per l'inizio dei lavori, ma al momento la ristrutturazione dell'edificio è ancora al palo. Insomma, per il quartiere potrebbero presto esserci grosse novità, ma al momento restano solo sulla carta.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento