Giornata Mondiale Malato: orari di visita prolungati e menù speciali per i pazienti

Lunedì 11 febbraio diverse Asl e aziende ospedaliere del territorio ligure, con il coordinamento di Alisa, realizzeranno iniziative dedicate

In occasione della XXVII Giornata Mondiale del Malato istituita da Giovanni Paolo II, lunedì 11 febbraio diverse Asl e aziende ospedaliere del territorio ligure, con il coordinamento di Alisa, realizzeranno iniziative dedicate, tra cui l’ampliamento degli orari di visita (ad esclusione di alcuni reparti come la Terapia Intensiva o la Rianimazione in cui l’orario di visita rimarrà invariato) e la predisposizione di menù speciali di festa con piatti della tradizione ligure, in collaborazione con i servizi di ristorazione dei vari presidi, tenendo conto delle particolari esigenze nutrizionali dei degenti.

Il commento dell'assessore Viale

«Si tratta di piccole attenzioni dedicate ai pazienti ricoverati e ai loro cari - ha spiegato la vicepresidente e assessore alla Sanità della Regione Sonia Viale - per rappresentare la solidarietà e la partecipazione rispetto ad un momento di difficoltà che stanno attraversando. La differenza tra curare e "prendersi cura" passa anche attraverso iniziative come queste, attente alla dimensione umana». 

Giornata mondiale del malato: le iniziative 

  • Ospedale Policlinico San Martino

Orario di visita ai degenti esteso dalle 12.00 alle 21 (eccetto i reparti di Terapia Intensiva, Rianimazione, Pronto soccorso, Ostetricia) e menù speciale per i pazienti ricoverati.

  • E.O Ospedale Galliera

Orario di visita ai degenti esteso dalle 10.30 alle 20.30 (eccetto l’area Terapie intensive), menù speciale per i pazienti ricoverati e presenza dei volontari per tutta la giornata all’interno dei reparti di degenza.

  • ASL 1

Orario di visita ai degenti esteso dalle 11 alle 19, menù speciale per i pazienti ricoverati e Santa Messa dedicata il giorno 12 febbraio alle ore 15.30 all’ospedale di Imperia.

  • ASL 2

Orari di visita prolungati dalle 9.30 alle 20.30 e menù speciale per i pazienti ricoverati.

  • ASL 3

Orario di visita esteso dalle 10.30 alle 20.30 in tutti gli ospedali del Presidio Ospedaliero Unico di Asl3: La Colletta di Arenzano, Padre Antero Micone di Sestri Ponente, Villa Scassi di Sampierdarena e Gallino di Pontedecimo (ad eccezione dei reparti di Terapia Intensiva e Utic-Unità di terapia intensiva cardiologica) e menu speciale per i pazienti ricoverati.

  • ASL 4

Orari di visita estesi in tutti gli ospedali dalle 11 alle 18 (ad eccezione delle Unità operative di Terapia intensiva, Rianimazione, Ostetricia e ginecologia, Cardiologia-Utic per le quali l’orario rimarrà invariato), menù speciale per i pazienti ricoverati e presenza di volontari dell’Avo e del Tribunale dei Diritti del malato dalle 9 nell’atrio dell’ospedale di Sestri Levante.

  • ASL 5

Orari di visita in tutti gli ospedali estesi dalle 12 alle 21 e menù speciale per i pazienti ricoverati. Inoltre il Vescovo Monsignor Palletti farà visita agli ammalati (visite distribuite da lunedì 11 a venerdì 15).

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Laghetti di Nervi, recuperato il cadavere di un uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento