"Gardenia" dedica la copertina a Villa Durazzo Pallavicini

Il reportage del mensile è incentrato sul parco di Pegli

È dedicata a Genova la copertina di "Gardenia", il mensile che si occupa di fiori, orti, piante e giardini.

In particolare, la foto di copertina e i servizi sono incentrati su Villa Durazzo Pallavicini di Pegli, descritta come "giardino iniziatico".

E in effetti, come viene spiegato all'interno, il parco è un vero e proprio teatro all'aperto di otto ettari, progettato da Michele Canzio, scenografo del Carlo Felice. Praticamente un'intera porzione di collina affacciata sul mare, progettata nell'800 come una successione di scene diverse, per stupire i visitatori e condurli in un viaggio dell'anima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma una meraviglia per gli occhi: a Villa Pallavicini vengono organizzate numerose visite guidate per far riscoprire il fascino del parco di giorno, di sera e nelle festività. Dal Giardino di Flora all'obelisco, dal Castello del Capitano alla Sala degli stucchi, dal Lago Grande al Tempo di Flora, le meraviglie botaniche e artistiche non mancano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus, 51 morti in un giorno. I casi positivi sono 2.329

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, l'intuizione al Villa Scassi: apparecchiature da sub per testare l'efficacia dei ventilatori

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • Coronavirus: oltre 2.400 casi in Liguria, aumentano i guariti

Torna su
GenovaToday è in caricamento