Escort, Genova nella top ten delle province

Nella sola provincia di Genova risultano oltre cinquecento escort in attività. Il prezzo medio per un incontro con un'accompagnatrice si aggira intorno ai 100 euro. La maggior parte sono italiane, tallonate da vicino dalle brasiliane

Sul fatto che i genovesi siano poco inclini a spendere si potrebbe discutere per giorni interi. Ma dai dati si evince come in certe occasioni non ci si tiri indietro ad aprire il portafogli. La Liguria infatti è la sesta regione italiana per prezzo medio di un incontro con una escort. Nella regione guida la classifica Genova con il 19esimo prezzo medio più alto d'Italia (100 euro, la più cara è Udine con 140 euro), mentre il resto della regione contribuisce ad abbassare il prezzo medio complessivo con valori medi molto più bassi.

Sono solo alcuni dei risultati che emergono da un'analisi, elaborata utilizzando la media mensile delle escort attive in provincia, indicizzate da Escort Advisor dal 2015 a oggi. Nel corso del 2018 il numero degli utenti complessivi, che si sono collegati al sito, è cresciuto del 20% circa passando da circa 1,3 milioni di utenti unici mensili a 1,5 milioni, catapultando Escort Advisor fra i primi 100 siti più visitati in Italia in assoluto.

Genova non figura nella top ten delle province per numero di visitatori sul sito ma è settima in classifica per numero complessivo di escort (523). Guardando al numero per abitante scende addirittura al 51esimo posto (0,90 escort per abitante). È comune a tutte le province che il 90% delle escort si trovi nel capoluogo, questo accade anche perché la maggior parte degli incontri (contrariamente a quello che si pensa) avvengono durante il giorno, non la notte, durante le pause dell'orario di lavoro (pause pranzo, pause caffè, trasferte...).

Il 22% delle escort in provincia di Genova sono di nazionalità italiana, il 19% brasiliane e l'8% russe. Seguono Colombia, Venezuela, Ungheria, Argentina, Romania, Cuba, Moldavia, Ucraina, Spagna, Bulgaria, Cina, Panama, Portorico, Repubblica Dominicana, Costa Rica, Cile e Lituania.

Ogni giorno EA-Bot, il motore di ricerca di Escort Advisor, scandaglia (un po' come quello di Google) i principali siti di annunci in Italia per monitorare la pubblicazione di annunci e poter verificare i numeri recensiti dai propri utenti. In questo modo evita anche quanto capita spesso sui siti di annunci, ovvero di trovare pubblicati numeri di telefono di persone ignare, per scherzo o per errore. Grazie a questa attività EA-Bot permette di conteggiare i singoli nominativi e numeri di telefono pubblicizzati (anche su più siti) da una escort, fornendo così delle statistiche riguardo la attività nelle singole città, province e in tutta Italia, ogni giorno.

Potrebbe interessarti

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

  • Dialetto curioso: cos'è la "ca do diao"? E la "ca da pèsta"?

I più letti della settimana

  • Tragedia a Sampierdarena, 19enne muore cadendo nella tromba delle scale

  • Cade dalla finestra e precipita su nonna e nipote: tragedia a Castelletto

  • Schianto in A7: muore 19enne, gravissimi due amici

  • In Lungomare Canepa apre "Belin", il bar "autogrill" tutto genovese

  • Tragedia sul Monte Bianco: muore vigile del fuoco genovese, gravissimo collega

  • «Ti ricordi di me?», poi spara all'ex moglie e la uccide. Caccia all'uomo

Torna su
GenovaToday è in caricamento